I GRANDI DI FIRENZE: COSA VEDERE E DOVE TROVARLI

Oltre ad essere la culla del Rinascimento italiano, Firenze è anche stata la casa di alcune delle personalità più famose d’Italia. Scienziati, Poeti, Scrittori, Artisti, Architetti e Scultori tra i più famosi del mondo trovano i propri natali all’interno delle mura della città toscana, ed è ancora possibile seguire le loro tracce tra i vari monumenti e capolavori artistici disseminati all’interno della città. Se anche tu vuoi scoprire tutti gli artisti che un tempo hanno camminato per le strade di Firenze, continua a leggere!

-Dante

Dante Alighieri è nato a Firenze nel 1265, e nel suo luogo di nascita adesso sorge il museo Casa di Dante. Poeta, Scrittore e uomo politico, è considerato il padre della lingua italiana grazie al suo capolavoro immorale, La Divina Commedia. La casa di Dante è costruita su tre piani e, con prove e varia documentazione, spiega la vita ed i lavori del grande poeta italiano. Si trova nel cuore della Firenze medievale, nel posto dove, secondo i documenti del tempo, si trovava la casa della famiglia Alighieri.

-Leonardo

Una mostra dedicate all’universale genio di Leonardo Da Vinci può essere visitata nel cuore di Firenze. Il Museo di Leonardo da Vinci offre ad ogni visitatore un’esperienza unica, dove la percezione sensoriale sposa la conoscenza di Leonardo, dando ai visitatori la sensazione di essere immersi in una storia che ha ancora importanza a livello mondiale.

-Giotto

Arrivare alla cima del campanile di Giotto (uno dei simboli di Firenze che è impossibile non notare) sarà di certo un momento da ricordare. Dalla vista sulla cupola di Santa Maria del Fiore al panorama sulla città di Firenze, varrà la pena di salire tutti e 414 gli scalini del campanile per arrivare fino alla cima.

-Michelangelo

Il David è sicuramente il lavoro di Michelangelo più famoso e visitato presente a Firenze. Questo capolavoro rinascimentale è stato scolpito in marmo tra il 1501 e il 1504. Alto più di 5 metri, rappresenta la figura biblica di Davide, uno dei soggetti preferiti dagli artisti Fiorentini. Una copia della statua può essere trovata all’esterno di Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria, mentre la statua originale si trova nella Galleria dell’Accademia.

-Brunelleschi

Costruita da Filippo Brunelleschi dopo la vittoria di una competizione organizzata nel 1418, il duomo ha forma ovale ed è costruito senza impalcatura. Questo duomo era un tempo il più grande del mondo, e non fu un’impresa facile da realizzare. Ricorda sempre di prenotare in anticipo la tua visita al duomo per poter anche godere della vista della cupola interna affrescata da Vasari.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *